Fabio Piccini

Fabio Piccini è un medico, che ha all’attivo diversi libri, tutti costruiti in maniera tale che ad una prima parte teorica, subentri sempre un risvolto pratico, applicabile sin da subito.

Scopriamo insieme:

Fabio Piccini

Entra nel gruppo gratuito di Telegram, Clicca QUI sotto l’icona

Fabio Piccini

Fabio Piccini è medico, psicanalista, che ha conseguito un dottorato in alimenti, nutrizione e salute all’Università Politecnica delle Marche di Ancona. Ha dedicato la maggior parte della sua carriera al trattamento dei disturbi dell’alimentazione sia dal punto vista psicologico che metabolico.

Ha fondato il Progetto Microbioma Italiano nel 2014 un progetto nazionale di ricerca dedicato allo studio delle disbiosi intestinali e al loro impatto sullo stato di salute della popolazione italiana.

Piccini è autore di numerosi articoli scientifici e testi, sia specialistici sia divulgativi, sui temi della nutrizione e delle patologie ad esse correlate.

Fabio Piccini Sito Ufficiale

Il Dottor Piccini ha fondato diversi progetti ed ha quindi diversi siti su cui è possibile raggiungerlo.

Fabio Piccini Microbioma

Il Progetto Microbioma Italiano nel 2014 un progetto nazionale di ricerca dedicato allo studio delle disbiosi intestinali e al loro impatto sullo stato di salute della popolazione italiana. Puoi Trovare il link QUI: Progetto Microbioma Italiano

Inoltre ha anche a disposizione il suo sito ufficiale, ovvero un blog dove puntualmente scrive nuove informazioni. Ecco il link qui sotto

Libri Fabio Piccini

Fabio Piccini ha scritto diversi  libri, tutti scorrevoli, utili ed efficaci.

Riassumendo ha scritto 12 libri di cui l’ultimo l’anno scorso nel 2019:

La dieta più antica del mondo. Come ritrovare la salute e la linea seguendo
la «vera» dieta mediterranea,  2013

La dieta intermittente, 2015

  • Fatness: Perché mangiamo troppo, 2016
  • Sotto il segno della bilancia. Con espansione online, 2017
  • Dalla Padella Alla Brace: Come districarsi nella giungla delle teorie nutrizionali, 2017
  • Alla scoperta del microbioma umano: Flora batterica, nutrizione e malattie del progresso, 2017
  • Microbioma, intestino e salute: Come prevenire, riconoscere, curare le disbiosi intestinali, 2018
  • La Dieta Più Antica Del Mondo: Come usare il digiuno intermittente per incrementare salute e longevità, 2018
  • Pane al pane e vino al vino. Manuale di ri(e)voluzione alimentare per sconfiggere sovrappeso e obesità (ma non solo), 2018
  • TECNICHE DI BIOHACKING: Come ottimizzare il metabolismo per incrementare salute e longevità, 2019
  • Il mondo di Bat. Alla scoperta dei nostri amici batteri, 2019

Questi sono 12 libri e Saggi scritti fin’ora. Fabio è un autore prolifico e ogni anno sforna un ottimo libro pieno di spunti pratici.

Non perdere il filo, inizia a leggerli ORA !

  • 4.8
  • La Dieta Più Antica Del Mondo: Come usare il digiuno intermittente per incrementare salute e longevità


    Autore: Fabio Piccini

    Lingua: Italiano

MIGLIORE
  • 4.9
  • TECNICHE DI BIOHACKING: Come ottimizzare il metabolismo per incrementare salute e longevità


    Autore: Fabio Piccini

    Data pubblicazione: 2019

    Lingua: Italiano


    Consigliato per chiunque voglia riprendersi in mano la propria vita, migliorando le proprie performance e soprattutto la salute, fisica e mentale.

  • 4.5
  • Pane al pane e vino al vino. Manuale di ri(e)voluzione alimentare per sconfiggere sovrappeso e obesità (ma non solo).


    Autore: Fabio Piccini

    Lingua: Italiano

4.8

La Dieta Più Antica Del Mondo: Come usare il digiuno intermittente per incrementare salute e longevità


Autore: Fabio Piccini

Lingua: Italiano

4.9

Microbioma. Intestino e salute. Come prevenire, riconoscere e curare le disbiosi intestinali.


Autore: Fabio Piccini

MIGLIORE
4.9

TECNICHE DI BIOHACKING: Come ottimizzare il metabolismo per incrementare salute e longevità


Autore: Fabio Piccini

Data pubblicazione: 2019

Lingua: Italiano


Consigliato per chiunque voglia riprendersi in mano la propria vita, migliorando le proprie performance e soprattutto la salute, fisica e mentale.

4.5

Pane al pane e vino al vino. Manuale di ri(e)voluzione alimentare per sconfiggere sovrappeso e obesità (ma non solo).


Autore: Fabio Piccini

Lingua: Italiano

Intervista a Fabio Piccini

Intervista di BookNess a Fabio Piccini per conoscere meglio questo Saggista Scientifico di Auto-Pubblicazioni Numero 1 in Italia.

Emanuele Properzi intervista il Dott. Piccini, autore di diversi libri di grande successo (tra i quali “Tecniche di Bio-Hacking”) sul miglioramento fisico e mentale.

Tutti i suoi Libri trattano argomenti direttamente correlati con Salute e Benessere, sa Fisico che Mentale. 

I suoi Saggi sono scritti in maniera molto semplice, e soprattutto sono ricchi di idee da mettere in pratica subito, per iniziare a star bene sin dalla prima lettura.

Cos’è il Biohacking ?

Il biohacking è un termine che indica la pratica di apportare modifiche intenzionali al proprio corpo, mente o ambiente al fine di migliorare la salute, le prestazioni fisiche e cognitive e il benessere generale. Si basa sull’idea che sia possibile “hackerare” il proprio organismo attraverso l’uso di approcci scientifici, tecnologici e di stile di vita per ottimizzare il funzionamento del corpo e della mente.

Il biohacking può coinvolgere diversi ambiti, tra cui la nutrizione, l’esercizio fisico, la gestione dello stress, il sonno, la meditazione, l’utilizzo di integratori o sostanze specifiche, l’uso di dispositivi per il monitoraggio dei parametri fisiologici e molto altro. L’obiettivo principale è sperimentare e adottare strategie personalizzate che consentano di raggiungere livelli ottimali di salute, prestazioni e benessere.

Gli individui che praticano il biohacking spesso conducono esperimenti su se stessi, monitorando attentamente i risultati e adattando le loro pratiche in base ai feedback del proprio corpo. Il biohacking può anche coinvolgere la condivisione delle esperienze e delle scoperte con la comunità attraverso blog, podcast e social media, creando così una cultura di scambio di informazioni e conoscenze.

È importante sottolineare che il biohacking può essere un approccio personalizzato e individuale, e che le pratiche e le strategie adottate possono variare da persona a persona. Prima di intraprendere qualsiasi pratica di biohacking, è consigliabile informarsi accuratamente, consultare professionisti qualificati e tenere conto delle proprie esigenze e condizioni personali.

Cos’è la Dieta Chetogenica?

La dieta chetogenica, nota anche come dieta keto, è un approccio alimentare basato su un elevato consumo di grassi, una moderata assunzione di proteine e una limitata assunzione di carboidrati. L’obiettivo principale di questa dieta è indurre uno stato metabolico chiamato chetosi, in cui il corpo brucia principalmente grassi come fonte di energia anziché i carboidrati.

Nella dieta chetogenica, l’assunzione di carboidrati è ridotta al minimo, generalmente a meno di 50 grammi al giorno. Ciò costringe il corpo a utilizzare i depositi di grasso come fonte primaria di energia, producendo chetoni nel processo. I chetoni sono molecole prodotte dal fegato durante la scomposizione dei grassi e possono essere utilizzati come combustibile alternativo per il cervello e altri tessuti.

Un tipico modello alimentare di una dieta chetogenica consiste nel consumare alimenti ricchi di grassi salutari, come oli vegetali, burro, noci, semi, avocado, carne, pesce e formaggi. Le fonti di carboidrati ad alto contenuto di zuccheri, come cereali, pane, pasta, dolci e bevande zuccherate, sono evitate o ridotte drasticamente.

Gli effetti benefici riportati della dieta chetogenica includono la perdita di peso, il controllo del livello di zucchero nel sangue, l’aumento dell’energia e una maggiore sensazione di sazietà. Tuttavia, è importante notare che la dieta chetogenica potrebbe non essere adatta a tutti e potrebbe richiedere un periodo di adattamento iniziale, durante il quale possono verificarsi effetti collaterali come la cosiddetta “influenza chetogenica”, che può causare affaticamento, irritabilità e nebbia mentale.

Cos’è il Digiuno Intermittente?

Il digiuno intermittente è un modello alimentare che prevede cicli regolari di alimentazione e digiuno. A differenza di altre diete che si focalizzano su cosa mangiare, il digiuno intermittente si concentra principalmente su quando mangiare.

Esistono diversi metodi di digiuno intermittente, ma i più comuni includono:

  • Il metodo 16/8: In questo approccio, si digiuna per 16 ore consecutive ogni giorno e si limita l’assunzione di cibo a una finestra di alimentazione di 8 ore. Ad esempio, si potrebbe scegliere di digiunare dalle 20:00 fino alle 12:00 del giorno successivo, consumando i pasti solo tra le 12:00 e le 20:00.
  • Digiuno 5:2: In questo metodo, si mangia normalmente per cinque giorni alla settimana e si riduce l’apporto calorico a circa 500-600 calorie per gli altri due giorni non consecutivi. Durante i giorni di digiuno, si possono consumare piccoli pasti o spuntini a basso contenuto calorico.
  • Digiuno 24 ore: Con questo metodo, si digiuna completamente per 24 ore una o due volte alla settimana. Ad esempio, si potrebbe scegliere di digiunare dalle 18:00 di un giorno fino alle 18:00 del giorno successivo, consumando il pasto normale dopo il periodo di digiuno.

Gli effetti benefici del digiuno intermittente possono includere la perdita di peso, il miglioramento della sensibilità all’insulina, la riduzione dell’infiammazione, la protezione delle cellule e la potenziale longevità.

Carrello